RUNSELL – 05/16

RUNSELL – 05/16

Media 2016

Un’ottima recensione della scarpa Atom sviluppata nella linea Alpine running progettata per Scarpa Spa.

Shoeporn: Scarpa – Atom (Orange Fluo)

Scarpa si sta espandendo. Si sta espandendo per crescere e migliorare la qualità delle sue creazioni per l’alpinismo. Da anni gli italiani sono sinonimo di marchi da cui deriva una grande qualità per l’equipaggiamento da esterni per l’off-road. In particolare, l’unione nel mercato calzaturiero è particolarmente riconosciuta e molto popolare tra scalatori, alpinisti, atleti della montagna o sciatori professionisti.

la grossa fetta di imprese che lavorano in ambito montano o dell’off-road sono state trascurate per troppo tempo. La collezione di scarpe da corsa dell’anno scorso è stato un eccitante inizio per chi fa sport in ambito montano. Con l’ultima firma di atleti ampiamente riconosciuti, fotografi e il romanziere outdoor Joe Grant, Scarpa ha messo l’accento sul mercato del trail running. Con un contratto siglato per 3 anni, Grant sarà il viso rappresentativo della loro linea di scarpe da trail. Sarà interessante anche vedere come il suo contributo influirà alla definizione delle scarpe all’interno di questa fetta di mercato.

L’ultimo arrivato tra i prodotti offre alcune interessanti novità, tra cui il peso. Controllando l’interessante assortimento di prodotti proposti dalla linea, il modello Atom ha catturato completamente la mia attenzione. Un pezzo raffinato e minimalista. Non solo le sgargianti forme di colore catturano lo sguardo, anche i vigorosi 4mm di drop ne fanno una scarpa per le gare veloci su terreni sconnessi.

Oltre al generale aspetto pulito e accattivante, Atom offre alcuni dettagli utili che verrano certamente apprezzati sia durante le uscite su lunghe distanze che su quelle brevi. Le ho provati in diversi tipi di terreno e in diverse condizioni metereologiche. Provandole nell’area della costa azzurra, ho avuto la possibilità di testare le Atom dall’inizio alla fine in diversi tipi di terreno contemporaneamente. Anche se le umide ma indulgenti foreste con sentieri singoli fossero un obiettivo abbastanza semplice, lo sconnesso e tecnicamente difficile percorso tra le coste rocciose era un punto eccessivo per testare questo modello. Sono rimasto attonito dalla perfomance che il grip della suola Genesis Lite può offrire. Il disegno incorporato offre una protezioni infinita, senza rendere la scarpa poco flessibile.

Ho apprezzato la mia escursione con Atom anche per la sensazione di grande sicurezza che sanno offrirti in ogni condizione e ad ogni movimento venga compiuto. Scarpa ha fatto un passo nella giusta direzione. Sarà interessante vedere cosa gli italiani sapranno offrire in futuro. La loro conoscenza in ambito di scarpe per montagna è pressochè sconfinata. Come sapranno integrarla in uno stile leggero e veloce sarà interessante da capire. Certamente, la nuova Atom è un ottimo inizio, offrendo così tanto piacere durante tutto il trail.

 


Post Your Thoughts